domenica 30 ottobre 2011

Un Compleanno da "Imperatore": "Da Cesare" al Casaletto!

Di questo passo finirò col fare un post a settimana: non trovo più tempo per seguire blog, scuola e vita sociale contemporaneamente! XD

Così, come per il W.E. Abruzzese, eccomi a raccontare un evento avvenuto precisamente una settimana fa: Il compleanno del mio Babbo!!! :-)



Anche al "Vecio" infatti è toccato spegner le candeline (+55); e se l'anno scorso avevamo festeggiato a suon di superpizza della Gatta Mangiona, questa volta ci siamo lanciati sulla cucina romana "di classe" "Da Cesare" al Casaletto!



La scelta è stata in parte dettata dalla visita di mio cugino da Madrid, "nostalgico" di "sapori romani"; e dopo la pluriconferma del nostro Marziano Qwerty, "Cesare" si è nuovamente rivelato uno dei migliori indirizzi cittadini a proporre questo genere di cucina.



Il compleanno è così trascorso con grande successo dal convivio ai piatti provati, ed anche se quest'anno il Plofiteroles non l'ho fatto in casa, ho risolto regalando al babbo quello del bravissimo pasticcere Fabrizio Donatone (su consiglio del mitico Pasquale Pace).

Fabrizio ha già riscosso numerosi titoli e riconoscimenti nel campo della pasticceria, e a breve aprirà un suo negozio in zona Capannelle.



Noi non vediamo l'ora e gli auguriamo tanta fortuna, anche perchè il suo Profiteroles/Torta è stato davvero Strepitoso! (anche a detta del "Vecio"! :-P)

Tornando alla cena, "Da Cesare" ormai ci sentiamo "a casa"; e nelle mie diverse visite faccio ancora difficoltà a trovare qualcosa che non meriti l'assaggio...
Un esempio? L'ultima rivelazione sono stati proprio pizza e supplì scelti dal babbo (che io forse non avrei preso):

La prima, ottima sia in versione Rossa scrocchiarella per "intervallare" le portate principali, che nelle vesti di Margherità con una pasta soffice e lievitazione ben pensata.



Il secondo invece, un vero flashback godurioso da rosticceria; a mio parere unico e buonissimo nel suo genere.

La cucina "Da Cesare" riesce a preservare quella pulizia e concretezza di sapori romani, allegerita con cura nella forma e nella realizzazione.

Il patron Leonardo inoltre, è un personaggio di grande esperienza e cordialità che saprà consigliarvi e venirvi in contro nel migliore dei modi; non deludendo praticamente mai le vostre aspettative.

Fritti Misti per cominciare:
Fiori di Zucca, Polpette di Melanzane all'Arrabbiata e le mitiche Polpette di Bollito al pesto (più buone del solito!)



Supplì e Mazzancolle Freschissime!



L'insuperabile Gnocco Fritto Cacio & Pepe



Cartoccio di pesce e Filetti di Baccalà da ricordare




Rigatoni con la Pagliata: MONUMENTALI!




Degli interessanti Ravioli di Zucca "romanizzati" alla Gricia



Golosi ed intensi li Gnocchi Cozze & Pecorino; con un condimento calibrato a perfezione e la consistenza dello gnocco da manuale.



Il Festeggiato si assaggia anche la corroborante Pasta e Fagioli.



Una notevole Mozzarella di Bufala con Acciughe di Sciacca messe sott'olio da Leonardo.



La "Torta" Completa, con dei grandi bignè ed apprezzatissimi croccantini a movimentare le consistenze! :-P



BUON COMPLEANNO VECIO!!!



Alla Prossima!

-Lorenzo-

4 commenti:

  1. Ke belli sti festeggiamenti! E ke belli sti piatti...Cesare è proprio l'Imperatore!

    RispondiElimina
  2. alla grande come sempre Lory!!!

    RispondiElimina